• Chi amministra deve vivere e sentirsi parte del contesto sociale, deve essere prossimo alla quotidianità dei propri concittadini, deve considerare l’ascolto come esercizio di pazienza e concretizzazione del proprio servizio per la comunità.
  • Le scelte di una amministrazione comunale devono prendere forma dall’interpretazione del Comune come una comunità di persone, con i loro rapporti sociali e personali.
  • Lo scopo di chi amministra non può essere che quello di rendere la nostra città la migliore possibile, quella in cui si vive meglio per i servizi, per la coesione sociale e per lo sviluppo economico.

Competenza e solidarietà

Progetto Valmadrera

Progetto Valmadrera è un'associazione senza fini di lucro, che si pone il compito principale di alimentare il dibattito culturale, sociale e politico nella città di Valmadrera finalizzato a veicolare proposte utili e costruttive al progresso della città al fine di garantire il miglioramento della qualità della vita, delle occasioni occupazionali, della convivenza, dell’accoglienza, della sicurezza dei cittadini, nonché della qualità dell’ambiente.

Alcune news

Sindaci
26 Giugno 2022

Presentato il progetto della nuova caserma dei Carabinieri

Presentato ai sindaci del circondario il nuovo progetto della caserma dei Carabinieri.
Marcello Butti e Michele Magni
24 Giugno 2022

La Consulta Giovanile propone i Progetti Partecipati

La Consulta Giovanile propone l'idea dei Progetti Partecipati, un modo per coinvolgere la cittadinanza.
15 Giugno 2022

Intesa di sei Comuni del circondario

Accordo fra Valmadrera, Civate, Malgrate, Pescate, Oliveto e Galbiate per la costituzione di una Conferenza dei Comuni del Lecchese.
Gruppo di Progetto Valmadrera

È dal 1995 che Progetto Valmadrera amministra la nostra comunità, con ampio consenso elettorale e anche nel 2019 ci siamo riproposti per continuare questa esperienza miscelando elementi di novità significativa accanto ad aspetti di esperienza e continuità.

L'idea di base su cui prendono forma le nostre scelte è l’interpretazione del Comune come una comunità di persone, con i loro rapporti sociali e personali. Il nostro impegno non può essere che quello di rendere la nostra città la migliore possibile, quella in cui si vive meglio per i servizi, per la coesione sociale e per lo sviluppo economico.